Seleziona una pagina

Ieri sera Meeple è stata ospite dell’evento “Storie di Ordinaria Cittadinanza” che si è svolto al Teatro Don Bosco di Rovigo, all’interno del Contesto del Festival Biblico.

Davanti al pubblico presente abbiamo parlato un po’ di noi e di quello che facciamo: ci è stato chiesto perché abbiamo scelto di insediarci proprio a Rovigo, cos’è uno “spin off ” universitario, quali tipi di tecnologia utilizziamo e se stiamo sviluppando qualche nuovo tipo di tecnologia innovativa.

Innanzitutto abbiamo raccontato di come sia stato fondamentale l’incontro con i ragazzi di CoopUp Rovigo che ci hanno incubato (ehi…non starete pensando male, vero?) attraverso il contest “Idee in Cantiere”, dandoci la possibilità di partire per questa avventura. É saltato poi fuori un parolone: “sarti informatici“, che abbiamo utilizzato per comunicare al pubblico come usiamo tecnologie apparentemente semplici (nella foto sotto ne vedete alcune) e, mescolandole al gioco, creiamo soluzioni personalizzate per i musei e per gli istituti culturali similari (bella anche questa parola, ahn?).

Insomma, è stata una seratona! Finita davanti la più classica delle birre della vittoria ma iniziata con un po’ di quella tensione bella, che provi prima di raccontare qualcosa che ti sta a cuore e che è importante.

Nel 2017 quando siamo partiti è stata tutta una scommessa, e oggi lo è ancora.

L’onore spetta all’uomo nell’arena. L’uomo il cui viso è segnato dalla polvere, dal sudore e dal sangue.
L’uomo che lotta con coraggio, che sbaglia ripetutamente, sapendo che non c’è impresa degna di questo nome che sia priva di errori e mancanze.

Theodore Roosevelt